Certificato di destinazione urbanistica

Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU) attesta le prescrizioni urbanistiche di una determinata area.
Informazioni su modalità, termini, costi, modulistica richiesta.

Descrizione del procedimento

Il Certificato di Destinazione Urbanistica (C.D.U.), previsto dall'art. 30 del DPR 380/2001, attesta le prescrizioni urbanistiche di una determinata area (identificata da una o più particelle catastali), così come previste dagli strumenti urbanistici vigenti alla data di rilascio dello stesso. Qualora il C.D.U. sia riferito ad una data antecedente all'attuale, oppure a un determinato intervallo di tempo, si definisce storico.

ll comma 2 dell’art. 30 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 stabilisce che: “Gli atti tra vivi, sia in forma pubblica sia in forma privata, aventi ad oggetto trasferimento o costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali relativi a terreni sono nulli e non possono essere stipulati né trascritti nei pubblici registri immobiliari ove agli atti stessi non sia allegato il certificato di destinazione urbanistica contenente le prescrizioni urbanistiche riguardanti l’area interessata. Le disposizioni di cui al presente comma non si applicano quando i terreni costituiscano pertinenze di edifici censiti nel Nuovo Catasto Edilizio Urbano, purché la superficie complessiva dell’area di pertinenza medesima sia inferiore a 5.000 metri quadrati”.

In sintesi questo tipo di Certificato occorre:

  • quando si stipula una atto pubblico di compravendita, di divisione o di donazione avente ad oggetto un terreno che non sia pertinenza di un edificio qualsiasi sia la sua superficie ;
  • quando si stipula una atto pubblico di compravendita, di divisione o di donazione avente ad oggetto un terreno che costituisce pertinenza di un edificio censito al Nuovo Catasto Edilizio Urbano se di superficie uguale o superiore a 5.000 mq.

Il Certificato di Destinazione Urbanistica conserva validità di un anno dalla data del rilascio se non sono, nel frattempo, intervenute modificazioni degli strumenti urbanistici.

Modalità di presentazione

La richiesta del Certificato di Destinazione Urbanistica (C.D.U.) deve essere presentata o inviata all’Ufficio Protocollo del Comune a Cutigliano, Piazza Umberto I°

La richiesta del C.D.U. deve essere redatta sull'apposito modello predisposto dal Comune, compilato e bollato secondo il valore vigente.

Alla domanda devono essere allegati:

  • n. Copie della mappa catastale con individuata l’area di cui trattasi;
  • Attestato di versamento dei diritti di segreteria (importi nella tabella sottostante allegata );
  • n. marca da bollo da 16 euro da applicare alla domanda (non dovuta in caso di successione);
  • n. marca da bollo da 16 euro per il ritiro del certificato in oggetto. Non sono dovute marche da bollo in caso di successione.

In caso di invio di richiesta del Certificato di Destinazione Urbanistica (C.D.U.) tramite PEC anche il rilascio del certificato viene effettuato tramite PEC e non consegnato in forma cartacea.

In tal caso è necessario che le marche da bollo (una per la domanda ed una per il rilascio del certificato) siano acquistate al momento dell’invio della domanda e sia riportato il numero identificativo nella domanda stessa, sottoscrivendo apposita dichiarazione sostitutiva ai fini dell'assunzione di responsabilità circa il corretto assolvimento dell'imposta (vedi il modello di domanda). Dovrà poi avere cura di conservare gli originali delle marche da bollo, debitamente annullate.

Costi

n. marche da bollo da 16 euro e diritti di segreteria  € 60,00

Il versamento dei diritti di segreteria potrà essere effettuato con le modalità indicate in questa pagina:

 Non sono soggetti al versamento dei diritti sopra determinati gli atti richiesti d’ufficio per conto e nell’interesse dello Stato e degli Enti Locali.

Termini procedimentali

Il CDU può essere ritirato presso lo stesso ufficio entro 30 giorni dalla data di presentazione

Modulistica
Modulistica
  DOC48,6K 07-cert_urban.doc

  DOC30,2K dichiarazione_sostitutiva _Marca_bollo.doc

torna all'inizio del contenuto