Progetto Integrato Territoriale

Il Comune di Abetone Cutigliano parteciperà al bandoi Pubblicato dal Gal Montagnappennino il 3 ottobre 2018.

Sinteticamente, il P.I.T. – Progetto Integrato Territoriale – integra la progettualità dell’Ente Pubblico, in questo caso il Comune di Abetone Cutigliano, e la progettualità delle Imprese con lo scopo di realizzare sinergie positive tra pubblico e privato per attivare la crescita socioeconomica del territorio.

 L’attivazione dei Progetti Integrati Territoriali (PIT) effettuata dal GAL Montagnappennino  è finalizzata all’aggregazione di soggetti pubblici e privati per affrontare a livello territoriale la specifica criticità di questi territori: “Riqualificazione dei centri storici e del contesto paesaggistico agro-silvo-pastorale ad essi collegato”.

 L’attivazione del PIT prevede che i soggetti pubblici e privati interessati al progetto si aggreghino attraverso l’adesione ad un Accordo Territoriale, finalizzato alla soluzione di specifiche problematiche locali.

 Al fine della richiesta del sostegno previsto con il presente bando, il PIT può essere sottoscritto e presentato sul sistema informativo di ARTEA dal Capofila a decorrere dalla data di pubblicazione sul BURT del presente bando ed entro le ore 13:00 del giorno mercoledì 19 dicembre 2018.

Sono ammessi a beneficiare del sostegno i soggetti che aderiscono come partecipanti diretti ad un Accordo Territoriale.

Tali soggetti possono partecipare ad una sola proposta di PIT sul presente bando.

Al momento della presentazione del PIT i partecipanti diretti devono possedere il fascicolo aziendale elettronico sul sistema informativo di ARTEA.

I Cittadini, Le Associazioni dei Cittadini, Le associazioni di Categoria, gli Stakeholders, altrte imprese, possono sostenere il P.I.T. sottoscrivendo il progetto e l’Accordo territoriale in forma di Partecipanti Indiretti.

 L’importo complessivo dei fondi messo a disposizione per il presente bando è pari a 2.000.000,00 euro.

Non sono ammissibili PIT con importi di spesa complessiva che attivano un contributo:

  • inferiore a euro 100.000,00 (centomila/00)
  • superiore a euro 500.000,00(cinquecentomila/00)

 Il PIT deve comprendere obbligatoriamente almeno 4 partecipanti di cui uno è l’ente pubblico, e deve obbligatoriamente attivare le seguenti cinque sottomisure/operazioni, di cui due riservate al settore pubblico e tre dirette al sostegno delle imprese private.

Ulteriori informazioni nei documenti ALLEGATI e nella pagina web https://www.montagnappennino.it/leader/psr-20142020-misura-19-metodo-leader/bandi/pit-progetti-integrati-territoriali/

 

PEC

Bandiera arancione

Logo Protezione Civile Pistoia
wi-fi

linea_amica

normattiva

suap

© 2017 Sito web Realizzato da APKAPPA s.r.l. - Tutti i diritti riservati.